Home In evidenza Cilindro a mappe con doppia barriera

Cilindro a mappe con doppia barriera

written by cattaniadmin 29 febbraio 2016

Una soluzione di altissima sicurezza applicabile a moltissime delle porte blindate degli ultimi anni

La tecnologia della sicurezza delle serrature domestiche avanza nel suo progresso, è un fatto positivo è importante, dal momento che con il passare del tempo un sistema di riferma che, ad esempio, 4 anni fa era all’avanguardia, quindi sicuro in quanto sconosciuto ai malviventi, oggi facilmente non lo è più.

Gli scassinatori e i topi d’appartamento sono continuamente allo studio delle serrature di sicurezza, in molti casi si sono messi alla pari con la tecnologia presente sul mercato negli ultimi anni, è quindi fondamentale che la ricerca delle aziende del settore scopra nuove tecnologie, nuovi sistemi e nuovi materiali che rendano il lavoro dei ladri sempre più difficile.

cilindro-doppia-barriera300Vediamo in questa scheda un nuovissimo prodotto di riferma che presenta numerosi vantaggi, si tratta del cilindro a mappe con doppia barriera, oggetto che preferibilmente si applica ad una porta blindata a supporto di una serratura a doppia mappa, in una combinazione detta serratura doppia funzione, comportando un aumento esponenziale del grado di resistenza agli attacchi con scasso.

Il cilindro a mappe con doppia barriera è costituito da un sistema complesso di perni tale da farlo diventare 2 serrature in una, apribile con una sola chiave. La chiave si infila nella toppa, la si gira in senso antiorario per l’apertura della prima mappa, a questo punto si apre la piastra interna che consente alla chiave avanzare, raggiungendo la seconda mappa la quale sarà aperta con il secondo giro di chiave. Semplice in quanto a principio, efficace negli effetti.

La chiave è costituita da una cifratura tale da poter aprire le due diverse mappe presenti all’interno dei meccanismi, rendendone ulteriormente difficile la duplicazione, mentre la forzatura con scasso del dispositivo è doppiamente difficile grazie alla presenza delle due barriere anti-effrazione, insomma un congegno meccanico estremamente solido e sofisticato, in grado di donarci la massima sicurezza, in particolare se abbinato ad una serratura a doppia mappa di ultima generazione, binomio che costituisce lo stato dell’arte della sicurezza domestica ad oggi.

La serratura doppia funzione costituita dal cilindro a mappe doppia barriera abbinato ad una serratura a doppia mappa di ultima generazione, è compatibile con la maggior parte delle porte blindate installate nell’ultima decina d’anni, è tuttavia necessario un sopralluogo da parte di un serraturiere certificato per stabilire la fattibilità dell’intervento.

Importante rendere chiaro che se il cilindro a mappe doppia barriera viene integrato ad una serratura a doppia mappa già presente sulla porta blindata oggetto dell’intervento, se stabilità la fattibilità nel caso specifico, il rapporto tra costo e aumento della sicurezza che si ottiene è estremamente vantaggioso.

In estrema sintesi ecco i vantaggi del cilindro a mappe doppia barriera:

Massima resistenza allo scasso
Fascia di prezzo media
Possibilità di aggiornamento da doppia mappa a doppia funzione con un intervento relativamente semplice.
Una sola chiave per quelle che di fatto sono due serrature

Vuoi saperne di più?

You may also like

Leave a Comment

WhatsApp chat